L’allenamento con manubri è un argomento abbastanza particolare. Si legge di tutto, ma non si trovano mai spiegazioni esaustive su quali siano i motivi che devono spingerci ad usare i manubri.

C’è chi dice che per allenarsi basti un bilanciere, c’è chi dice che coi 2 manubri fai forza, ipertrofia, dimagrimento, posturale, kamasutra e chi più ne ha più ne metta!

Ma la verità dove sta?

Quando è lecito usare, anzi sfruttare al meglio l’allenamento con manubri?

Devo dire che dopo più di vent’anni di esperienza diretta ed indiretta in sala attrezzi, un’idea ben precisa me la sono fatta.

I manubri sono uno strumento che non dovrebbe mancare per i nostri allenamenti. Poi se non li abbiamo nella nostra Home Gym, necessità fa virtù, però direi che sono un acquisto da prendere in seria considerazione.

Ora vediamo nello specifico, però prima di continuare, ti regalo la mia Guida sul POWERBODYBUILDING CHE PUOI SCARICARE GRATUITAMENTE!

GUIDA PRATICA
PER OTTENERE UN FISICO ASCIUTTO,
MUSCOLO E FORTE
GRAZIE AL POWERBUILDING

Costruisci un fisico forte ed ipertrofico

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.
guida-mockup-nuovawhite

ALLENAMENTO CON MANUBRI – QUANDO SCEGLIERLI

Oggi nel web circolano due tipologie di consigli di utilizzo dei manubri:

  • Complementari, ovvero come esercizi che completano l’allenamento.
  • Strumento principale per programma-circuito usati in casa per dimagrire e tonificare

Sono sbagliati i due esempi sopra?

No, però sono anche limitativi per l’uso e le finalità per cui possiamo sfruttare il nostro allenamento con manubri.

Con i manubri possiamo ricercare finalità diverse per quelle che sono le nostre esigenze. Se facciamo un confronto con il bilanciere, per certi esercizi, i manubri ci permettono di toccare angoli che con il bilanciere sarebbe impossibile avvicinare, oppure ci permettono di bilanciare la forza tra due arti.

In tal senso possono avere una funzione importante anche come prevenzione o riabilitazione.

Che tu sia un Powerlifter, un Bodybuilder, un PowerBodyBuilder, uno Sportivo, la Signora Pina che si vuole tenere in forma, i manubri saranno uno strumento che ti saranno di aiuto o fondamentali per perseguire il tuo obiettivo!

A tal proposito possiamo affermare che i manubri da complementari si trasformano in fondamentali.

ALLENAMENTO CON MANUBRI PER POWERLIFTER

Nel Powerlifting lo strumento fondamentale è il bilanciere, perché in gara quello si usa. Però i manubri sono importanti e ci vengono in aiuto per diversi motivi. In questo caso i manubri sono i nostri complementari, perché completano il lavoro sui movimenti principali/tecnici da gara.

In ottica ipertrofia, per riempire le nostre leve, direi che scegliere i manubri è fondamentale, molto più che usare il bilanciere. Per esempio, necessito di lavorare sull’ipertrofia dei pettorali. Usare una panca declinata o inclinata coi manubri è fondamentale.

Perché?

Usare i manubri ci permette l’adduzione dell’omero creando maggiore coinvolgimento della porzione clavicolare, cosa molto gradita per i processi che generano ipertrofia.

I manubri ci garantiscono un maggiore ROM ed anche questo favorisce lo sviluppo muscolare.

Altro aspetto non trascurabile è che i manubri ci permettono di eliminare eventuali squilibri di forza.

Questo esempio fatto sulla panca è sovrapponibile su altri distretti.

Il lavoro unilaterale è fondamentale sia in termini di forza che salute!

ALLENAMENTO CON MANUBRI PER BODYBUILDER

Riprendo l’esempio che ho fatto sui pettorali. Fai BB e ti sfondi di panca piana, ma i tuoi pettorali non crescono?

Bene!

Non usare per un bel po’ il bilanciere e fai spinte su panca in tutte le salse coi manubri!

Il miglior strumento per far crescere i pettorali sono i manubri! Ed i motivi te li ho scritti sopra.

Anche le tue spalle sono piccole e tristi?

Comincia ad inserire la Military Press da seduto coi manubri o i Press Unilaterali. Vedrai che in poco tempo le tue spalle cresceranno e soprattutto limiterai le differenze di forza che avevi tra un braccio e l’altro.

Se fai BB, molto probabilmente potrai fare a meno di un bilanciere, ma non dei manubri!

Anche la ricerca della simmetria ed il suo raggiungimento, passa attraverso i manubri.

ALLENAMENTO CON MANUBRI PER POWERBODYBUILDER

In ottica PowerBodyBuilding sono convinto che bastino i manubri, sia per i guadagni in termini di forza che di ipertrofia.

Nel Powerlifting è diverso, perché in gara, i 3 Big necessitano del Bilanciere. L’unico caso in cui per me il bilanciere è insostituibile è per lo Squat. Magari è un mio limite, ma non trovo nessun esercizio che possa essere equiparato ai guadagni offerti da questo esercizio. A mio avviso si può anche fare a meno dello Stacco da Terra se non si fa PL, ma lo Squat non può mancare, a meno che non ci siano problematiche di salute che ne limitino l’uso.

ALLENAMENTO CON MANUBRI PER SPORTIVI

Qui ci sarebbe da scrivere il mondo, però mi limiterò da alcune considerazioni.

C’è la cattivissima idea in Italia che la preparazione atletica sia inutile o quasi e che l’uso dei pesi peggiori la performance.

È verissimo se invece di rivolgersi ad un professionista si va da un cialtrone o dal CUGGINO che fa i pesi in palestra.

È una minchiata cosmica se ci affidiamo alla persona giusta.

Tempo fa, una delle persone che stimo più di tutte tra i preparatori atletici che conosco e non, disse che per fare una preparazione atletica possono bastare anche due manubri o due Kettlebell. Nulla di più vero!

Mi fermo qui per non diventare polemico.

LA SIGNORA PINA ED I MANUBRI

Partiamo dal presupposto che per la Signora Pina o il Signor Pino che non si sono mai allenati, qualsiasi cosa basta che si muovano va benissimo!

Quindi allenamenti in stile Tabata, HIIT, Circuiti e vattela a pesca vanno benissimo! L’importante è muoversi e raggiungere uno stato di fitness generale. Sicuramente non può fare che bene.

File pdf e xls!

12 SETTIMANE DI PROGRAMMAZIONE

Schede per ipertrofia, forza e non solo!!!

ED UNA NEOFITA?

Quando lavoravo in sala o con i miei atleti alle prime armi, i manubri sono stati e sono la base dell’allenamento.

Perché?

Perché i manubri sviluppano una forte propriocettività che sarà fondamentale per tutto il percorso coi pesi e non solo.

Allenarsi senza essere propriocettivi porterà ad avere risultati limitatissimi!

CONCLUSIONI

Come si può evincere da quanti scritto finora, i manubri “se non ci fossero, bisognerebbe inventarli”.

Per fare un riassunto, quando possono essere usati:

  • Ipertrofia
  • Forza
  • Lavoro sugli stabilizzatori
  • Prevenzione infortuni
  • Riabilitazione
  • Simmetria
  • Propriocettività

Questi sono i punti che reputo più importanti.

Se stai leggendo questo articolo è perché in cuor tuo sai che ancora non hai sbloccato completamente il potenziale, sia in termini di performance che in canoni estetici.

Sai che c’è ancora qualcosa che puoi fare per dare quella spinta in più, per sollevare più peso e per costruire più muscolo, anche se tu dovessi essere in una situazione di stallo totale o peggio ancora di infortunio.

(Credimi ti capisco bene, ci sono passato anche io… Ma peggio ancora sappi che ogni mese accolgo atleti o appassionati della forza e dell’ipertrofia “ROTTI” o totalmente bloccati, e li rimetto a nuovo).

Perciò se sei ad un percorso di livello intermedio e vuoi sbloccare il tuo potenziale allora affidati senza indugio ai programmi specifici ad obiettivo su questa pagina.

Se invece il tuo obiettivo è più sfidante e ti alleni già da diverso tempo allora sappi che io in questo istante non conosco la strada che dovrai fare per raggiungerlo… Ma quello che ti so dire con certezza è che di sicuro sarà DIVERSA da quella di chiunque altro…

Perché ciascun individuo è differente, reagisce in modo diverso agli stimoli e conduce uno stile di vita che si è cucito addosso.

Ecco perché ho creato il mio percorso personalizzato di Coaching Online…

Per fare in modo che chi vuole qualcosa in più possa ottenerlo.

Senza fretta, ma senza sosta.

Perciò anziché cercare di tagliare la strada e provare una scorciatoia, fatti un regalo (te lo meriti) e prendi la strada più veloce e fatta su misura per te, creata in base alla tua giornata tipo e non viceversa.

Così da ottenere il massimo dalla PROGRAMMAZIONE VOLUMETRICA ed adattarla a te stesso.

Attenzione però, per mantenere uno standard qualitativo di livello TOP i miei percorsi di coaching sono a numero chiuso.

Ecco quindi che per lavorare assieme dovremo prima conoscerci un po’. Infatti per permetterti di sfruttare la mia esperienza e tutti gli anni di conoscenza maturata sul campo ho deciso di mettere a disposizione per i più meritevoli una consulenza gratuita.

Ti sarà sufficiente cliccare su questo LINK

Cliccando su questo link atterrerai su un mini questionario (stai tranquillo, la tua privacy è rispettata) dove potrai inserire alcune informazioni base su di te.

Queste informazioni mi permetteranno di selezionare solo i più meritevoli e chi sarò certo di poter aiutare nella mia consulenza.

Se la tua candidatura verrà accettata il software prenoterà automaticamente la consulenza nell’orario che avrai scelto.

Nella sessione di consulenza gratuita farò un’accurata valutazione del tuo caso tramite video-meeting su Google Meet e ti consiglierò la strada da intraprendere.

Prepara carta e penna e sii totalmente onesto/a lo scopo sarà quello di aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo, non sono qui per giudicare ma solo per aiutare.

Sia chiaro che la consulenza è gratuita e non vincolante in alcun modo perciò se non riterrò di poterti aiutare non ti farò un’offerta di lavorare assieme…

Allo stesso modo se tu deciderai di proseguire da solo nel tuo cammino sarai del tutto libero di farlo.

CANDIDATI ORA per la consulenza sulla programmazione volumetrica che fa al caso tuo!

Candidati adesso

COACHING ONLINE

Back to list

Related Posts

Rispondi