Oggi la ginecomastia è sempre più frequente tra la gente che seguo e in un ventaglio di età molto ampio.

Diciamo che tra gli adolescenti ed i meno giovani è un problema che crea non solo un fastidio fisico, ma anche psicologico.

Alcuni, purtroppo, per questo problema hanno subito bullismo o prese in giro pesanti che hanno rafforzato questa cattiva convivenza con questo problema.

GINECOMASTIA, COS’É?

Per ginecomastia si intende un volume pronunciato ed anomalo delle mammelle, rendendo il pettorale, per forma, simile a quello femminile.

Ora però dobbiamo distinguere una Ginecomastia da una Lipomastia.

La Ginecomastia nasce per un problema ormonale che si ha o in età puberale o può pervenire in qualunque età ove vi fosse uno sbilanciamento tra gli ormoni detti femminili (prolattina, 17-β estradiolo ecc…) e quelli maschili (Testosterone).

Le cause possono essere diverse, ma per individuarle bisogna comunque sottoporsi ad analisi specifiche.

La Lipomastia invece è quando c’è un accumulo di grasso, cioè tessuto adiposo sotto al capezzolo che dà quel rigonfiamento antipatico alla vista.

GINECOMASTIA È POSSIBILE ELIMINARLA?

Sicuramente è più semplice eliminare la Lipomastia che la Ginecomastia, però anche la ginecomastia può regredire significativamente grazie ad un buon allenamento, una buona alimentazione ed una buona integrazione.

Una cosa che però è da specificare è che se la ghiandola mammaria diventa fibrosa, eliminarla è praticamente impossibile.

C’è anche da dire che se la causa della ginecomastia è data dalla somministrazione di sostanze androgene, se non volete creare danni irreversibili è meglio andare subito da un endocrinologo e sistemare il quadro ormonale.

Su un soggetto obeso, dove la ghiandola non ha una grave composizione fibrosa, è possibile raggiungere risultati ottimi in un lasso di tempo non esagerato.

GINECOMASTIA, IL CASO DI UN MIO CLIENTE

Poco più di 6 mesi fa, mi contatta un cliente che vuole eliminare il suo problema di Ginecomastia.

Per capire se fosse fattibile gli ho chiesto di farsi prescrive delle analisi ormonali dal proprio medico ed una ecografia.

Il soggetto in caso era fortemente sovrappeso e soffriva le prese in giro in casa e dei colleghi di lavoro. Non è di primo pelo, visto il suo essere alle porte dei 40 anni.

Dagli esami non si denota una ghiandola fibrosa se non pochissimo, ma una grande quantità di tessuto adiposo e gli ormoni sbilanciati su una quantità altissima di 17-β estradiolo. Mai fatto uso di sostanze illecite.

Visto che era in sovrappeso di oltre 30kg, con il nutrizionista abbiamo pianificato una ipocalorica che portasse a migliorare la sensibilità insulinica e che soprattutto togliesse più grasso possibile per evitare proprio l’aromatasi causata dal grasso in eccesso.

COS’È L’AROMATASI?

Per spiegarla semplicemente, l’aromatasi è quel processo enzimatico che converte il testosterone in estradiolo, cioè l’ormone maschile in femminile. Il grasso purtroppo, tra i vari effetti collaterali ha anche questo. Ovviamente parliamo di situazioni di forte sovrappeso.

Costruito il piano alimentare anche l’integrazione è stata fondamentale sia per incrementare il testo in modo naturale sia per migliorare la sensibilità insulinica

L’allenamento è stato suddiviso in varie fasi, di cui le più importanti:

  • Ricondizionamento
  • Adattamento al lavoro neurale e metabolico
  • Lavoro in stile PowerBodyBuilding ad alta densità

Se vuoi qualche dritta su come allenarti in ottica PowerBodyBuilding puoi scaricare qui la mia guida gratuita!

GUIDA PRATICA
PER OTTENERE UN FISICO ASCIUTTO,
MUSCOLO E FORTE
GRAZIE AL POWERBUILDING

Costruisci un fisico forte ed ipertrofico

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.
guida-mockup-nuovawhite

 Un esempio di due sessioni su 3 a settimana:

Se invece vuoi un programma che duri 3 mesi, qui c’è quello che fa per te

File pdf e xls!

12 SETTIMANE DI PROGRAMMAZIONE

Schede per ipertrofia, forza e non solo!!!

IL PRIMA ED IL DOPO

Partiamo dal presupposto che allenamento ed il resto è stato cucito su un padre di famiglia che lavora su turni non proprio semplici di lavoro. Diverse volte è andato ad allenarsi alle 5 di mattina per non vedere saltare tutta una settimana di allenamento.

Per chi non si allena per lavoro è molto complicato coniugare allenamento e quotidiano.

Però questo è un percorso che si è scelto per la propria salute ed il proprio benessere non solo inteso come fisico, ma anche psicologico.

Vedersi bene e piacersi, porta tutto su un altro piano.

Soprattutto potersi togliere la maglietta senza la paura di essere preso in giro o di suscitare ilarità.

A volte trovare la serenità non ha prezzo.

CONCLUSIONI

Si può migliorare e fare regredire una Lipomastia o una Ginecomastia se ci sono i presupposti per farlo.

Nulla però deve essere lasciato al caso e bisogna considerare tanti fattori.

Non basta segnare due numeri sulla scheda!

Però c’è anche bisogna della massima collaborazione ed onestà da parte di chi sposa questo percorso come è stato per il mio cliente in questione. Il percorso non è ancora finito, qui stiamo circa a metà. A dicembre tireremo le somme.

Se stai leggendo questo articolo è perché in cuor tuo sai che ancora non hai sbloccato completamente il potenziale, sia in termini di performance che in canoni estetici.

Sai che c’è ancora qualcosa che puoi fare per dare quella spinta in più, per sollevare più peso e per costruire più muscolo, anche se tu dovessi essere in una situazione di stallo totale o peggio ancora di infortunio.

(Credimi ti capisco bene, ci sono passato anche io… Ma peggio ancora sappi che ogni mese accolgo atleti o appassionati della forza e dell’ipertrofia “ROTTI” o totalmente bloccati, e li rimetto a nuovo).

Perciò se sei ad un percorso di livello intermedio e vuoi sbloccare il tuo potenziale allora affidati senza indugio ai programmi specifici ad obiettivo su questa pagina.

Se invece il tuo obiettivo è più sfidante e ti alleni già da diverso tempo allora sappi che io in questo istante non conosco la strada che dovrai fare per raggiungerlo… Ma quello che ti so dire con certezza è che di sicuro sarà DIVERSA da quella di chiunque altro…

Perché ciascun individuo è differente, reagisce in modo diverso agli stimoli e conduce uno stile di vita che si è cucito addosso.

Ecco perché ho creato il mio percorso personalizzato di Coaching Online…

Per fare in modo che chi vuole qualcosa in più possa ottenerlo.

Senza fretta, ma senza sosta.

Perciò anziché cercare di tagliare la strada e provare una scorciatoia, fatti un regalo (te lo meriti) e prendi la strada più veloce e fatta su misura per te, creata in base alla tua giornata tipo e non viceversa.

Così da ottenere il massimo dalla PROGRAMMAZIONE VOLUMETRICA ed adattarla a te stesso.

Attenzione però, per mantenere uno standard qualitativo di livello TOP i miei percorsi di coaching sono a numero chiuso.

Ecco quindi che per lavorare assieme dovremo prima conoscerci un po’. Infatti per permetterti di sfruttare la mia esperienza e tutti gli anni di conoscenza maturata sul campo ho deciso di mettere a disposizione per i più meritevoli una consulenza gratuita.

Ti sarà sufficiente cliccare su questo LINK

Cliccando su questo link atterrerai su un mini questionario (stai tranquillo, la tua privacy è rispettata) dove potrai inserire alcune informazioni base su di te.

Queste informazioni mi permetteranno di selezionare solo i più meritevoli e chi sarò certo di poter aiutare nella mia consulenza.

Se la tua candidatura verrà accettata il software prenoterà automaticamente la consulenza nell’orario che avrai scelto.

Nella sessione di consulenza gratuita farò un’accurata valutazione del tuo caso tramite video-meeting su Google Meet e ti consiglierò la strada da intraprendere.

Prepara carta e penna e sii totalmente onesto/a lo scopo sarà quello di aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo, non sono qui per giudicare ma solo per aiutare.

Sia chiaro che la consulenza è gratuita e non vincolante in alcun modo perciò se non riterrò di poterti aiutare non ti farò un’offerta di lavorare assieme…

Allo stesso modo se tu deciderai di proseguire da solo nel tuo cammino sarai del tutto libero di farlo.

CANDIDATI ORA per la consulenza sulla programmazione volumetrica che fa al caso tuo!

Back to list

Related Posts

Rispondi